Skip to main content
koishikawa korakuen

Koishikawa Korakuen

Koishikawa Korakuen (小石川後楽園) è uno dei più belli e antichi giardini tradizionali di Tokyo.

Incantevole con i colori dell’autunno tra fine novembre e inizio dicembre (periodo delle foto in questa guida) merita una visita in qualsiasi stagione dell’anno.

 

Storia

La costruzione del Koishikawa Korakuen iniziò nel 1629, all'inizio del Periodo Edo, per opera di Tokugawa Yorifusa, capostipite del ramo familiare Mito del clan Tokugawa, come residenza secondaria (diventata poi principale).
La sua realizzazione come giardino fu completata dal suo successore Mitsukuni con l’ausilio di Zhu Shunshui (1600-1682), uno studioso cinese in esilio in Giappone.

L’area del giardino era originariamente di circa 255.000 metri quadrati ma fu ridotta a circa un quarto con lo sviluppo urbano di Tokyo. È aperto al pubblico dal 3 aprile 1938.

 

I giardini Koishikawa Korakuen

koishikawa korakuen tokyo autunnoUn angolo dei giardini Koishikawa Korakuen a Tokyo in autunno. Foto © giappone.it

Il giardino è dello stile kaiyu (a “circuito”) con una rete di percorsi che si sviluppano intorno a stagni passando per piccole colline, ponti, cascate, rocce e diverse specie di alberi e fiori.

Parti del giardino riproducono, in miniatura, popolari vedute giapponesi e cinesi come West Lake e Xihu a Hangzhou, nella provincia cinese Zhejiang, e il Monte Lushan nella provincia del Jiangxi.

L’influenza cinese si vede in altri elementi del giardino come il ponte Engetsu-kyo (ponte della luna piena), il cui riflesso nell’acqua crea la forma di un cerchio perfetto, come una luna piena.

Nonostante sia nel pieno della metropoli e a ricordarlo di continuo saranno i grattacieli e la cupola del Tokyo Dome sullo sfondo, è un angolo di grande quiete.

koishikawa korakuen tokyo domeKoishikawa Korakuen a inizio dicembre. Nello stagno il riflesso del Tokyo Dome. Foto © giappone.it

Koishikawa Korakuen è uno dei migliori posti per vedere i colori autunnali a Tokyo tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre. Periodo in cui le foglie dei tanti aceri, concentrati soprattutto intorno agli stagni del giardino, diventano di un vivace rosso o arancione. Non manca la tonalità giallo oro, grazie alla presenza di qualche albero di ginkgo.

Tra fine marzo e inizio aprile è possibile ammirare la fioritura di qualche albero di ciliegio mentre in inverno tra metà febbraio e marzo c’è quella dei pruni.

Altri giardini simili a Tokyo sono Hama Rikyu e Rikugien.

 

Come arrivare a Koshikawa Korakuen

Il giardino Koishikawa Korakuen si trova vicino al Tokyo Dome, un grande stadio polifunzionale al coperto, nel distretto di Bunkyō.
Da non confondersi con l’orto botanico di Koishikawa (Koishikawa Botanical Garden) vicino la facoltà di Scienze dell’Università di Tokyo.

Nelle vicinanze ha più stazioni e si può quindi raggiungere tramite varie linee dei treni e della metropolitana.

  • La stazione Suidobashi della linea JR Chuo è a 5 minuti a piedi.
  • La stazione Korakuen delle linee Marunouchi e Namboku è a circa 8 minuti di cammino.
  • Dalla stazione Iidabashi passano i treni della JR Chuo Line e le linee metro Oedo, Tozai, Namboku e Yurakucho. L’uscita della stazione più vicina ai giardini è la C3, a circa tre minuti, altrimenti serve qualche minuto in più.

Indirizzo: 1-6-6 Koraku, Bunkyo-ku, Tokyo 112-0004, Giappone
Google Maps
Giorni di chiusura: dal 29 dicembre al 1° gennaio.
Orari: 9:00-17:00 (ultima entrata 16:30).
Prezzo: 300 yen.
Sito della Tokyo Metropolitan Park Association, dove è possibile scaricare una mappa del Koishikawa Korakuen.

  • Ultimo aggiornamento il .